Hat-trick salvezza per Defoe, il Sunderland inguaia lo Swansea

Al Liberty Stadium finisce 4 a 2 per la squadra di Allardyce e si riapre la lotta per non retrocedere. Lo Swansea gioca in dieci uomini per oltre un tempo.

91 condivisioni 2 commenti

di

Share

Il Sunderland vince in rimonta sul campo dello Swansea e ridisegna la corsa salvezza. La squadra di Allardyce batte 4 a 2 al Liberty Stadium una diretta concorrente per la corsa salvezza. Il protagonista assoluto è Jermain Defoe, autore di una tripletta. I giornali inglesi parlano di due gol in fuorigioco, un rigore dubbio e un'espulsione troppo severa dell'arbitro Graham Scott, definito dal Dailymail, che gli assegna un 2 in pagella, "più decisivo di Defoe".

Primo tempo

Al 3' inizia la saga degli errori: Fabianski sbaglia completamente un rinvio con i piedi da fondo campo, Johnson raccoglie e punta l'area, serve Borini che col sinistro trova le mani dello stesso Fabianski. Il portiere polacco però non blocca il pallone che diventa preda di Defoe, in fuorigioco: tap-in vincente e vantaggio SunderlandAl 21' Sigurdsson pareggia il conto mettendo a segno il rigore (dubbio) concesso dall'arbitro per il presunto fallo di Wes Brown su Ayew. L'islandese spiazza Mannone.

Al 37' un'altro episodio decisivo: Naughton commette fallo su M'vila e Graham, Scott tira fuori un cartellino rosso che lascia lo Swansea in dieci. Nonostante l'inferiorità numerica, i padroni di casa passano in vantaggio al 40' con Ayew che viene lanciato da Fabianski. Il francese trova un gran gol col sinistro in diagonale e permette ai suoi di andare al riposo sul 2 a 1, e con lo Swansea a +7 sul Sunderland in classifica.

La festa del Sunderland dopo un gol

Secondo tempo

Nella ripresa, la resistenza dello Swansea dura poco: al 49' Van Aanholt dal vertice sinistro dell'area lascia partire un destro micidiale, che termina la sua corsa sotto l'incrocio dei pali. Sul tiro potente dell'olandese, decisiva una deviazione di Federico Fernández. Al 61' arriva il sorpasso del Sunderland: Adam Johnson lancia Defoe, che in sospetto fuorigioco col destro segna il 3 a 2.

Il sigillo al match arriva all'85' con la nona rete in Premier League di Defoe, che non ha nessuna difficoltà a intervenire sotto porta col destro sul cross di Van Aanholt. Il risultato finale del Liberty Stadium è Swansea-Sunderland 2-4. 

La classifica, che dopo il primo tempo dava per spacciato il Sunderland, adesso sorride agli uomini di Allardyce: solo un punto di distanza dalla quart'ultima, proprio lo Swansea. Il White Hart Lane è la prossima tappa per il Sunderland, che sabato si troverà di fronte un Tottenham voglioso di riscatto dopo la sconfitta contro il Leicester. Lunedì, per il Monday Night del 22esimo turno di Premier League, lo Swansea riceve il Watford. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.