Un West Ham indomito strappa tre punti sul campo del Bournemouth

Gli Hammers s'impongono sul campo del Bournemouth grazie a Payet e alla doppietta di Valencia. A nulla è valso il vantaggio di Arter.

175 condivisioni 18 commenti

Share

Il match inizia con una gigantesca doppia occasione per gli Hammers. Francis sbaglia il retropassaggio per Boruc, Antonio recupera ma non riesce a superare l'ex portiere della Fiorentina: Noble si fa trovare pronto sulla respinta ma con la porta spalancata spara in curva. All'11' Carroll parte di gran carriera sull'out di destra, sfuggendo alla guardia di Daniels e mette il pallone sul primo palo. Cook anticipa Antonio di un soffio.

Arter segna il gol dell'1-0
Il gol del vantaggio di Arter

Il match si sblocca al 18' e a farlo sono i padroni di casa: grandissimo tiro da fuori di Arter, abile a evitare l'intervento di Obiang e a spostarsi il pallone sul destro, 1-0. Due minuti e il Bournemouth sfiora il raddoppio con Afobe: il colpo di testa dell'attaccante termina alto di poco. Passano sessanta secondi e i Cherries sfiorano ancora il gol: grande conclusione in corsa di Daniels che, dal limite, impegna severamente Boruc. Al 32', Afobe parte con i tempi giusti sul filtrante di Stanislas ma non riesce a superare Adrian. Al 36' Boruc si rifugia in corner dopo che un cross di Jelavic viene deviato pericolosamente da Cook. Sugli sviluppi del corner, Tomkins prova la girata ravvicinata, ma non trova la porta. Dopo due minuti di recupero, l'arbitro Atkinson manda le squadre negli spogliatoi. Il Bournemouth va al riposo in vantaggio per 1-0.  

Gli Hammers ribaltano tutto nel secondo tempo

Il secondo tempo inizia a ritmi bassi. La prima occasione si registra al 60', quando Arter, dopo una corta respinta di Collins, ci prova col sinistro: l'attaccante non inquadra lo specchio. Al 68' arriva il pareggio del West Ham con una grande punizione di Payet: destro a rientrare e palla sotto la traversa.

Gli Hammers dopo il pareggio continuano a spingere, e al 75' arriva anche il gol del sorpasso: azione incredibile di Payet sulla destra, evita Daniels con un tunnel e mette in mezzo un pallone che Valencia deve solo spingere in rete. Grandissima partita dell'ex giocatore del Marsiglia. 

All'85' arriva anche il gol che chiude il match: Valencia calcia una punizione perfetta, il pallone supera la barriera e s'infila sul primo palo. Dopo due minuti di recupero, l'arbitro fischia la fine dell'incontro. Gli Hammers espugnano il Vitality Stadium. 

Vittoria per il West Ham
Gli Hammers esultano alla fine del match

Grazie a questa vittoria, il West Ham supera in classifica lo United, portandosi al quinto posto a un solo punto dal Tottenham. Pesantissima battuta d'arresto per il Bournemouth, che rimane bloccato a 21 punti. Appena tre lunghezze sopra la zona retrocessione. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.