WRC: i record della stagione 2015

Un'altra campionato da Invincibili per Sebastien Ogier e la sua Volkswagen: riviviamo la stagione appena conclusa attraverso i numeri più importanti

23 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

In Galles due settimane fa Sébastien Ogier ha ottenuto la vittoria iridata numero 32 della sua carriera in una stagione che ha regalato a lui, al suo navigatore Julien Ingrassia e alla Volkswagen Motorsport il terzo titolo di campione del mondo consecutivo. Con questo ottavo successo stagionale continua così il dominio iridato imperterrito del pilota di Gap e della casa tedesca che hanno ottenuti questi numeri davvero impressionanti:

25 vittorie iridate nelle 39 gare disputate da Ogier al volante della VW Polo Wrc, con una media del 64% nel rapporto tra partecipazioni e vittorie;

Sebastien Ogier
Sebastien Ogier in azione

504 prove speciali vinte sulle 717 disputate dalla VW Polo Wrc da quando ha iniziato a correre nel mondiale nel gennaio 2013, ennesimo record per la vettura tedesca che ha chiuso in testa il 70% dei crono disputati dai suoi piloti, e che anche in Galles hanno dominato aggiudicandosi la bellezza di 15 delle 19 speciali in programma; 12 gare vinte sulle 13 in calendario dai piloti VW, altro record uguagliato dalla Volkswagen Motorsport visto che nel 2014 la casa di Wolfsburg aveva ottenuto lo stesso risultato;

3 i piloti diversi che hanno vinto una prova iridata con la VW (Ogier 8, Latvala 3 e Mikkelsen 1), un risultato che sinora non si era più verificato nel mondiale nello stesso team dai tempi della Lancia negli anni ’80 e ’90;

413 i punti ottenuti nel mondiale marche dal Panzer Team tedesco diretto da Jost Capito, contro i 447 dello scorso anno, mentre la Citroen è in controtendenza dato che nel 2015 ha fatto segnare 230 punti contro i 210 del 2014;

263 i punti di Ogier nel mondiale piloti, ben 80 in più di Latvala che ha chiuso secondo con 163 e 92 in più rispetto a Mikkelsen che si è piazzato terzo a quota 171 (l’anno scorso però il tre volte campione del mondo aveva fatto ancora meglio concludendo la stagione con 267 punti, così come Latvala che aveva fatto segnare 218 punti);

Gli equipaggi della Volkswagen
Volkswagen dominatrice incontrastata del WRC

109 i punti marcati nel mondiale Wrc 2 dal qatariano Nasser Al-Attiyah, che ha fatto il bis aggiudicandosi ancora questo titolo che l’anno scorso aveva vinto a quota 118;

115 i punti fatti segnare nel Mondiale Wrc 3 dal vincitore, il francese Quéntin Gilbert;

131 i punti ottenuti dal primo classifcato nel Mondiale Junior Quéntin Gilbert;

129 i punti marcati nella FIA Production Cup da Gianluca Linari, che è così succeduto a Max Rendina nel palmarés dell’ultima edizione di questo storico campionato. 

di Marco Giordo

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.