Ogier per tre!

Le pagelle di Andrea Crugnola

0 condivisioni 0 commenti

Share

Il pilota francese porta a casa il suo terzo mondiale consecutivo con una gara a dir poco magistrale e Volkswagen fa lo stesso nella classifica costruttori, il tutto con tre gare ancora da disputare!
Sul podio Latvala e Meeke.

Ogier voto 10: parte davanti in una gara dove spazzare vuol dire essere molto svantaggiati, ma chiude la decima tappa davanti a tutti. Fenomeno!

Latvala voto 10: non sbaglia nulla, l'unica colpa che ha è quella di avere un compagno di squadra troppo forte.

Meeke voto 9.5: gara super positiva per il pilota Citroen che rimane in testa alla gara quasi per una tappa, ma alla fine deve arrendersi allo strapotere Volkswagen.

Mikkelsen voto 9: prestazione più che positiva per il pilota norvegese, in continua crescita!

Paddon voto 8: ci si aspettava qualcosa di più dato che l'Australia è la gara di casa e viste le ultime prestazioni sulla terra. In ogni caso si riconferma l'uomo più veloce Hyundai!

Tanak voto 8.5: prima volta in Australia e ottimi tempi. Conclude sesto ma fa vedere qualche prestazione interessante durante il weekend e soprattutto è molto meno falloso che in passato.

Neuville voto 7: il pilota belga si lamenta delle prestazioni della sua I20 e sembra in crisi, vedremo in Corsica come andrà.

Sordo voto 7.5: weekend strano da parte del pilota spagnolo che parte fortissimo e va al comando della gara, ma piano piano perde velocità e costanza chiudendo ottavo. Ora arriverà l'asfalto, il suo terreno ideale, quindi ci si potrà aspettare qualche prestazione da Top 3.

Evans voto 5.5: male il pilota gallese, non riesce a trovare il giusto ritmo per tutta la gara e commette anche qualche errore. A meno che non conquisti qualche podio prima della fine della stagione, sarà difficile rivederlo sul sedile della Fiesta il prossimo anno.

Lefebvre voto 7.5: prima volta su sterrato con una WRC e tempi costantemente sotto il secondo per km dai primi. In Citroen potrebbero aver trovato il nuovo Loeb.

Bertelli: ancora una volta il pilota italiano è sfortunato e per un problema al motore rientra in gara con il Rally 2 obbligato a spazzare le strade.

Per il prossimo appuntamento dopo molti anni si torna in Corsica, una gara molto guidata: potrebbero essere molte sorprese!

di Andrea Crugnola 


Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.