2 settembre 2008: Robinho passa al Manchester City

Fu il primo acquisto della nuova proprietà degli Emirati Arabi

0 condivisioni 0 commenti

Share

Il 2 settembre del 2008 il Manchester City annunciò l’acquisto di Robinho dal Real Madrid, per una cifra intorno ai 42 milioni di euro. Il brasiliano rappresentò il primo acquisto della nuova proprietà, l’Abu Dhabi United Group, subentrata solo pochi giorni prima a Thaksin Shinawatra, ex primo ministro della Thailandia.

A lungo conteso dal Chelsea, che provò in tutti i modi a portare Robinho a Londra, commentando nella conferenza stampa di presentazione,  il suo trasferimento a Manchester, il brasiliano si rese protagonista di una storica gaffe:  "Nell'ultimo giorno di mercato il Chelsea mi ha fatto una grande proposta e io ho accettato", salvo poi correggersi dopo l’intervento di un giornalista presente in sala.

Con i Citizens Robinho totalizzò 53 presenze e 16 gol, prima di tornare al Santos in prestito per 6 mesi. Il 31 agosto 2010 fu acquistato a titolo definitivo dal Milan.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.