Mourinho dopo la sconfitta: “I migliori siamo stati noi”

Lo Special One rivendica i meriti della sua squadra, ma ammette."Erano ben organizzati, complimenti"

0 condivisioni 0 commenti

Share

La faccia di José Mourinho in conferenza stampa dice più di mille parole. Il portoghese non è felice, la sconfitta contro l'Arsenal di Wenger brucia. Eccome.

Una squadra ha giocato bene in contropiede, l’altra ha giocato bene e con più iniziativa, ma senza la lucidità necessaria per essere aggressivi con la palla al piede. La mia squadra però tatticamente le ha provate tutte”.

Una squadra che difende molto bene, ma che lascia la sua filosofia di gioco negli spogliatoi, cambia la sua natura: l’Arsenal ha giocato per tutto il secondo tempo con nove giocatori davanti la propria area. Non ha concesso nulla e non ha segnato, ma questo è il calcio. Erano ben organizzati, complimenti a loro”.

Continua poi il portoghese ai microfoni di BT Sports: “Mi aspettavo la mancanza di lucidità, è normale. Alcuni giocatori, come Falcao, hanno iniziato la preparazione una settimana fa, altri hanno avuto due settimane e metà dell’ultima”.

Il terreno era un disastro, troppo lento, le condizioni meteo non ci hanno aiutato, ma questo vale per entrambe le squadre, non ci sono scuse. So bene che anche l’Arsenal predilige un terreno veloce”. 

Mourinho spiega poi il suo gesto a fine partita, con quella medaglia lanciata al pubblico prima di entrare negli spogliatoi: "Non voglio le medaglie: non le prendo quando vinco, figuriamoci quando perdo. C’era un bambino, un bambino dell’Arsenal, e penso per lui sarà un bel ricordo. La sua squadra ha vinto e lui ha preso una medaglia dai perdenti

Poi, in conclusione, una previsione sulla Premier League al via sabato: “Sarà molto difficile vincere il campionato, ma lo sarà per tutti”.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.