Hernan Crespo: “Radamel Falcao deve credere in se stesso”

L’allenatore del Modena, al Chelsea da giocatore per due stagioni, commenta l’arrivo del colombiano a Londra.

0 condivisioni 0 commenti

Share

“’C’è una grande differenza tra il Falcao che abbiamo visto prima dell’infortunio [a gennaio dell’anno scorso NDT] e quello che è andato in campo dopo”.

Prima dell’infortunio, era il migliore 'dei giocatori umani', e per umani intendo tutti tranne Cristiano Ronaldo e Leo Messi, che sono di un altro livello” ha aggiunto l’argentino ai microfoni di BBC World Football.

La differenza tra il rendimento del colombiano al Porto, con 41 gol in 51 gare o all’Atletico Madrid, con 52 reti in 68 presenze, è senza dubbio di di ben altro spessore rispetto a quanto fatto vedere da Falcao a Manchester. Secondo Crespo, le cause dell’annata negativa sono da ricercare nel lungo recupero dopo la lesione del crociato, ma non solo.

Dopo un infortunio del genere c’è bisogno di tempo e non è facile tornare al top. In più Van Gaal non gli ha dato la possibilità di giocare regolarmente. Probabilmente non era il tipo di giocatore che voleva”.

Ora però Falcao ha la possibilità di voltare pagina e ripagare la fiducia di José Mourinho. “Vedremo cosa accadrà al Chelsea, che è un grande club e non sarà facile neanche lì giocare regolarmente”. Aggiunge poi ancora Crespo: “Tutto quello che dovrà fare Falcao è credere in se stesso. Sarà sufficiente per convincere Mourinho a dargli una chance”.

E vista la concorrenza che ci sarà l’anno prossimo al Chelsea in attacco, farà bene a sfruttarla al meglio.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.