Brendan Rodgers: "Tra me e Sterling c'è un ottimo rapporto"

"Il Liverpool ha trovato l'accordo. Il trasferimento si concluderà dopo le visite mediche"

0 condivisioni 0 commenti

Share

Nella conferenza stampa che si è tenuta all'arrivo del Liverpool al Plaza Athenee Hotel di Bangkok, che ospiterà la squadra in questi giorni della tournée asiatica, le prime domande per Brendan Rodgers non possono che essere su Sterling, il ventenne della nazionale inglese in procinto di passare dai Reds al Manchester City per 68 milioni di euro.

La situazione è molto semplice: la società ha trovato un accordo con un altro club per il trasferimento di Raheem, che avverrà non appena si saranno svolte le visite mediche. Contrariamente a ciò che è stato scritto nell’ultima settimana, il rapporto tra me e Raheem è ottimo e tutto è andato bene fino alla nostra partenza. Quindi non vi è alcun problema. Ho parlato con il ragazzo a lungo prima di partire per la Thailandia’.

Sul trasferimento non ci sono complicazioni, non c'è alcun problema e lo ripeto: i due club hanno firmato un contratto soggetto al superamento delle visite mediche. In questo momento sono concentrato sui giocatori che sono qui. Al di sopra di tutto c'è interesse della squadra’.

Tutto fatto, forse con qualche rimpianto, ma con la consapevolezza dei propri mezzi.

La squadra avrebbe tratto beneficio delle individualità come quella di Raheem, certamente abbiamo bisogno di rinforzarci ed essere più competitivi della scorsa stagione, ma dovremo fare affidamento sull’apporto di tutti’.

Rodgers, stuzzicato sul mercato in entrata e sugli obiettivi del Liverpool, taglia corto. 'Non mi va di parlare di mercato in questa occasione. La scorsa stagione ho speso tanto tempo parlando di trasferimenti, ma quest’anno sarà diverso. Ogni trattativa sarà svolta in silenzio. Quando prenderemo un giocatore sarà annunciato ufficialmente e sarete i primi a saperlo. L’importante è migliorare la squadra e costruire un gruppo all’altezza'.

Il manager si concede solo un’eccezione sul grande acquisto del Liverpool, Roberto Firmino, che non ha seguito la squadra in Asia per riprendersi al meglio dopo lo stiramento rimediato in Copa America.

È un top-player che proviene da un buon campionato ma senza grandi pressioni. Arriverà in Premier League e avrà bisogno di tempo per adattarsi. Ha il profilo e le caratteristiche che cerchiamo in un giocatore. Lavora duramente, ha talento, fa gol. Siamo molto contenti di averlo con noi e non vediamo l'ora che arrivi'.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.