Steven Gerrard a Sterling: "Comportati da uomo"

Dagli Stati Uniti le parole al suo ex-compagno di squadra: "Deve dire quello che vuole fare"

0 condivisioni 0 commenti

Share

Raheem Sterling, obiettivo dichiarato del Manchester City, ha chiesto di essere escluso dal tour del Liverpool in Asia e si è assentato negli ultimi giorni dagli allenamenti con la squadra, in attesa di ulteriori sviluppi sul suo trasferimento. 

Comportamenti che hanno dato parecchio fastidio non solo a Brendan Rodgers e ai tifosi dei Reds, ma anche a Steven Gerrard, che dagli States continua comunque a seguire le vicende del suo vecchio club.  

"Non mi piace quello che sta accadendo" ha detto Gerrard ai microfoni di Sky Sports News.

"In situazioni del genere ci si deve comportare da uomini. Raheem deve parlare con la proprietà e con Brendan, deve dire loro quello che vuole e in che modo vuole ottenerlo. Non deve mettere in mezzo malattie e cose del genere per rifiutarsi di andare in tournée con la squadra".

"Ci sono milioni e milioni di tifosi del Liverpool in tutto il mondo che si aspettano di vedere Raheem Sterling con la maglia del Liverpool. Il suo comportamento non è giusto nei loro confronti".

Il ventenne nazionale inglese è determinato a lasciare il Liverpool, che ha già rifiutato due offerte del Manchester City (l'ultima da 40 milioni di sterline). 

La rottura tra il giocatore e il club sembra insanabile.


Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.