Rally di Polonia: le pagelle

Andrea Crugnola dà i voti ai protagonisti del WRC

0 condivisioni 0 commenti

Share

La storia di ripete! Come in Sardegna anche in Polonia, Sébastien Ogier é stato autore di una gara magistrale. Il pilota francese rispetto al solito ha dovuto spazzare la strada per il 90% del weekend, ma anche questa volta, essere apripista non lo ha condizionato e non è bastato a fermare la sua fame di vittorie. 

Ottimo weekend per Mikkelsen, che a fine gara ha dichiarato di aver fatto la sua miglior gara in carriera, anche se la vera sorpresa è stato il pilota estone Tanak che ha chiuso al terzo posto dopo essere stato anche al comando. Male le Hyundai tranne Paddon e malissimo le Citroen di Ostberg e Meeke.

OGIER voto 10: IMBATTIBILE

MIKKELSEN voto 10: Week-end (e soprattutto stagione) che sta prendendo una piega molto positiva, non sbaglia più come qualche anno fa e a questo punto potrebbe soffiare il posto di seconda guida a Latvala

TANAK voto 9,5: A inizio gara sfrutta al meglio la posizione di partenza, ma dimostra durante le ripetizioni delle prove che non è veloce per caso

PADDON voto 8,5: Il pilota neozelandese, come Mikkelsen, sta facendo ottime cose, soprattutto nelle ultime gare. Il posto di Sordo potrebbe essere a rischio

KUBICA voto 8: Finalmente il pilota polacco riesce a trovare un po' di costanza e tranquillità e chiude ottavo, peccato perché senza la foratura nell'ultima PS avrebbe tenuto dietro Meeke

ABBRING voto 6,5:  Seconda gara a bordo della Hyundai Wrc e seconda gara portata a termine. Fatica molto con le sue note durante tutto il week-end, ma il potenziale c’è e non si discute

MEEKE voto 6: Week-end che parte con il botto in tutti i sensi capottando nello shake-down: i meccanici Citroen fanno miracoli e riparte, lui no e alla fine chiude settimo lontano dai primi

NEUVILLE voto 6: Costantemente dietro a Paddon, commette un errore stupido sulla penultima PS ed è fortunato a vedere il traguardo

BERTELLI voto 6: Porta finalmente a termine una gara senza problemi tecnici e uscite di strada; tutta esperienza in chiave futura.

LATVALA voto 5: Quando deve essere concreto sbaglia sempre, per quanto abbia già rinnovato con la VW deve cominciare a considerare che, dietro, Lappi sta crescendo bene

OSTBERG voto 5: Il norvegese non è mai stato in palla durante tutto l'arco del week-end e ha chiuso con una prestazione opaca

PROKOP voto 5: Fa una gara con il solito passo e non fa errori, chiudendo soltanto undicesimo

SORDO voto 4.5: Il pilota Hyundai è in un periodo nero e non riesce a completare una prestazione al livello dei suoi compagni di squadra. Sarà difficile farsi riconfermare seconda guida per il 2016

Fra poco meno di un mese si correrà in Finlandia, gara che è sempre stata molto favorevole ai piloti scandinavi. Tanak dopo l'incoraggiante prestazione polacca potrebbe essere una bella sorpresa!

Ah, dimenticavo: e Crugnola-Ferrara nel Wrc3? Beh, per quanto riguarda il mio weekend di gara posso dire che è stato pieno di problemi tecnici che mi hanno rallentato molto. Peccato perché il podio era alla mia portata. Ma i rally sono anche questo.


di Andrea Crugnola

 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.