“Douglas Costa non è al Bayern per sostituire Ribery”

Ad affermarlo è Matthias Sammer, direttore sportivo dei campioni di Germania

0 condivisioni 0 commenti

Share

A tutti coloro che nel trasferimento di Douglas Costa dallo Shakhtar Donetsk al Bayern Monaco, hanno visto un passaggio di consegne ideale tra il lungodegente Frank Ribery e il 24enne brasiliano, risponde Matthias Sammer, direttore sportivo dei campioni di Germania in carica.

Douglas è un giocatore molto versatile, forse non in difesa, ma può comunque ricoprire diversi ruoli. Penso però che associare questo acquisto a Frank Ribery, che è infortunato da molto tempo, sia davvero irrispettoso. Frank è infortunato, è vero, e non può allenarsi con la squadra, ma è ancora un giocatore del Bayern Monaco. Noi lo aspettiamo, ha tutto il nostro aiuto e speriamo che possa tornare il prima possibile”. 

Prosegue poi Sammer precisando: “Douglas Costa, però, non è il suo sostituto. Ovviamente, Costa può giocare a destra, perché può accentrarsi ed essere pericoloso con il suo sinistro. Allo stesso modo può giocare a sinistra e al centro. Nel complesso io lo vedo come un giocatore dalle forti doti offensive, ma molto duttile tatticamente”.

Il trasferimento di Douglas Costa è costato al Bayern Monaco circa 30 milioni di euro. Al giocatore, un contratto di cinque anni.


di Redazione Fox Sports

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.