28 giugno, Russia-Camerun: la partita dei record

USA 1994, finì 6-1: Olag Salenko e Roger Milla entrarono nelle storia

0 condivisioni 0 commenti

Share

Il 28 giugno 1994, allo Stanford Stadium di Palo Alto, Russia e Camerun scendevano in campo nella giornata conclusiva del girone B di Usa 1994, quindicesima edizione delle coppa del mondo di calcio.

Le due nazioni erano già fuori dai giochi per la qualificazione al turno successivo: agli ottavi infatti andarono Brasile e Svezia, rispettivamente come prima e seconda del girone. 

La Russia, davanti a 75.000 spettatori, batté il Camerun 6-1 con 5 gol  Olag Salenko: mai nessuno nella storia era stato capace di segnare così tanto in una partita delle fasi finali di un mondiale. L'unica rete del Camerun fu segnata da Roger Milla, all'età di 42 e 43 giorni, e anche in questo caso fu stabilito un record ancora imbattuto

di Redazione Fox Sport

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.