10 giugno 1934: l'Italia è campione del mondo

Primo successo per gli azzurri, in panchina Vittorio Pozzo

0 condivisioni 0 commenti

Share

Il 10 giugno del 1934, l’Italia conquistò davanti al pubblico di Roma la prima Coppa del Mondo della sua storia, battendo la Cecoslovacchia in finale con il risultato di 2-1

Nei tempi supplementari, dopo che i novanta minuti erano terminati sul risultato di 1-1 (al gol al 76’ di Antonín Puč rispose cinque minuti più tardi Raimundo Orsi), l’Italia trovò il gol della vittoria con Angelo Schiavio

Alla seconda edizione dei campionati mondiali di calcio parteciparono sedici squadre, che si affrontarono in torneo a eliminazione diretta. Sul suo cammino, l'Italia trovò e sconfisse: Stati Uniti (7-1), Spagna (1-0 nel replay) e Austria(1-0). 

Ecco la formazione che disputò e vinse la finale: Gianpiero Combi, Eraldo Monzeglio, Luigi Allemandi, Attilio Ferraris, Luis Monti, Luigi Bertolini, Enrique Guaita, Giuseppe Meazza, Giovanni Ferrari, Angelo Schiavio, Raimundo Orsi. In panchina, il mitico Vittorio Pozzo.

di Redazione Fox Sports

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.