Elche retrocesso in Segunda Division. L'Eibar resta in Liga

Tasse non pagate e recidività: retrocessione e multa

0 condivisioni 0 commenti

Share

Dopo due stagioni in Liga, l’Elche sarà retrocesso d'ufficio in Segunda Division a causa del mancato pagamento di tributi fiscali all’Amministrazione finanziaria dello Stato. L’Elche, tredicesimo in classifica nella stagione appena conclusa, dovrebbe lasciare il posto all’Eibar, primo tra i retrocessi, grazie alla miglior differenza reti rispetto al Cordoba.

Ecco il comunicato ufficiale della Liga, emesso quest’oggi: "Il Giudice della Disciplina Sociale ha deciso di considerare estinto il tentativo di risoluzione nei confronti dell'Elche a seguito del mantenimento dei debiti del club nei confronti dell'amministrazione finanziaria. In virtù di ciò e per la circostanza che era stato inizialmente punito per le stesse ragioni anche nella scorsa stagione ne dispone la retrocessione, in applicazione dello statuto della Liga e della legge dello Sport".

Alla società, inoltre, è stata inflitta una multa di 180.202,63 euro e “... viene sancito il mantenimento del debito nei confronti dell'Amministrazione finanziaria dello Stato, debito che non è stato ancora pagato".


di Redazione Fox Sports

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.