Mourinho - Wenger: la sfida continua

Il portoghese, in Thailandia con il Chelsea, ha sempre un pensiero per l'allenatore dell'Arsenal

0 condivisioni 0 commenti

Share

Nuovo gustoso capitolo per gli amanti della querelle tra lo Special One e il suo collega francese. Anche a migliaia di chilometri di distanza, José Mourinho non perde occasione per pungere il collega.

Nel corso di una conferenza stampa in Thailandia, dove il Chelsea è impegnato in tournée per una serie di partite promozionali, Mourinho è tornato a parlare degli avversari dell’ultima Premier League: Manchester City, Manchester United e… Arsenal.

Stavano facendo bene, segnavano anche molto. Certo, concedevano anche qualcosa. Sono stati fantastici. Hanno segnato davvero dei bei gol, e stavano anche per raggiungere alcuni obiettivi, o almeno c’erano quasi. Ma a un certo punto è come se avessero chiesto alla Federazione Internazionale se potevano giocare solo dal mese di gennaio ad aprile. Ovviamente la risposta è stata ‘non ci pensate nemmeno’. Si gioca da agosto a maggio, per questo non sono loro i campioni”.

Le parole di Mourinho hanno sorvolato velocemente oceani e continenti e sono arrivate, come c’era da aspettarsi, fino alle orecchie di Arsène Wenger, che al momento ha già il suo ben pensare in vista della finale di FA Cup di domani pomeriggio contro l’Aston Villa.

Lasciamo stare certi discorsi e passiamo a qualcos’altro per favore. Non mi interessa quello che dice, non do importanza a quello che dice la gente. Ascolto le domande, ma quando non voglio rispondere, non voglio rispondere”.

Che il portoghese, già in vacanza, non abbia comunque resistito a fare pressing psicologico sul suo nemico preferito?


di Redazione Fox Sports

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.