L'Aston Villa aiuta un giovane tifoso ad assistere alla finale di FA Cup

Il giovane non sarebbe riuscito ad andare a Wembley a causa di una frattura

Mirror

0 condivisioni 0 commenti

Share

L’Aston Villa non è nuovo a storie in cui si rapporta direttamente con i propri tifosi: un mese e mezzo fa l’allenatore Tim Sherwood aveva risposto a un bambino di 6 anni, che si era candidato per allenare la squadra.

Stavolta i Villans si sono occupati di aiutare Dylan Carpenter, un ragazzo di 13 anni che si è rotto una gamba giocando a calcio. Qual è il suo problema? A causa della frattura non avrebbe potuto raggiungere il posto per cui aveva comprato il biglietto, tra le file più alte di Wembley, per la finale di FA Cup contro l’Arsenal (sabato ore 18.30 su Fox Sports).

Tuttavia, dopo che il Birmingham Mail ha raccontato la sua storia, il ragazzino è stato contattato direttamente dal club, che gli ha offerto un posto accessibile nonostante le stampelle e ha aggiunto un posto da accompagnatore al suo fianco per il padre (che non era riuscito a trovare alcun biglietto).

La gioia di Dylan si intuisce dalle parole della mamma: “quando ha saputo della frattura, era devastato. Vive per l’Aston Villa ed è stato un abbonato per le ultime cinque stagioni. Ora la sua gioia è doppia: sarà a Wembley e potrà andarci con suo papà”.

 

Di Redazione FOXSports

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.