Rally del Portogallo: le pagelle

Andrea Crugnola dà i voti ai protagonisti del WRC

0 condivisioni 0 commenti

Share

Latvala it's back! Il finlandese, a secco di punti dal Rally di Montecarlo, è tornato nelle zone che contano, addirittura con una vittoria.

Un weekend perfetto che ha saputo gestire dall'inizio alla fine, con il merito di aver tenuto dietro il compagno di squadra Ogier, penalizzato dalla posizione di partenza nella prima e nella seconda tappa.

A completare il podio ci ha pensato Mikkelsen, dimostrando ancora una volta lo strapotere di WV. Posso assicurare che il weekend è stato molto difficile, con poco grip e strade molto dissestate che hanno messo in difficoltà tutti i piloti. 

Il pubblico è stato quello delle grandi occasioni, si parla di quasi 250.000 persone presenti solo sulla prova di domenica a Fafe! In gara sono stati molti a forare, questo a dimostrazione della difficoltà della gara: io, al debutto in Wrc3, addirittura ho quasi mezzo cappottato, ma per fortuna il pubblico è stato veloce a rimettermi sulle 4 ruote facendomi perdere poco tempo.

Ora si va in Sardegna, gara molto dura da affrontare ricorrendo alla tattica e riducendo al minimo gli errori.


Latvala voto 10: weekend perfetto!

Ogier voto 10: contando la posizione di partenza ha fatto il suo solito garone.

Mikkelsen voto 9: il ragazzo norvegese sta crescendo tantissimo, se continua così il prossimo anno potrà giocarsi il campionato.

Meeke voto 9: dopo la prima vittoria mondiale in Argentina ha dimostrato che non si e' trattato di un caso e ha chiuso quarto vicino ai piloti Vw.

Tanak voto 8: e' tornato a mancinare punti facendo qualche tempone durante la gara. La Fiesta nuova forse ha un po' deluso.

Sordo voto 7.5: gara a due facce quella dello spagnolo, parte bene ma perde terreno piano piano.

Ostberg voto 6.5: dopo l'Argentina ci si aspettava qualcosa di meglio da parte del norvegese, ma alla fine chiude settimo.

Paddon voto 8: il pilota neozelandese continua a crescere molto e i tempi parlano per lui.

Kubica voto 7: weekend positivo per il pilota polacco, nessun errore, qualche buon tempo che alla fine lo fa chiudere in nona posizione.

Prokop voto 6: classica condotta di gara per il pilota ceco, nessuna sbavatura e porta sul palco d'arrivo la sua Fiesta in decima posizione.

Neuville voto 4.5: dopo il ritiro in Argentina sulla power stage il pilota Belga sbaglia ancora cappottandosi durante la seconda tappa.

Evans n.g.: weekend sfortunato, doppio ritiro ma non per causa sua. La nuova Fiesta dovrà migliorare molto per essere al livello degli altri.

Bertelli voto 5: il pilota milanese sbaglia molto e la sua gara dura molto poco.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.