Di Gregorio: "La FIFA è parte lesa. Le elezioni si svolgeranno regolarmente"

Il portavoce FIFA assicura il supporto alle indagini e aggiunge: "Blatter è sereno"

0 condivisioni 0 commenti

Share

È il portavoce FIFA Walter Di Gregorio a presentarsi nella conferenza stampa indetta dopo il terremoto che ha investito i piani altissimi del governo calcistico mondiale, e che ha portato stamattina all’arresto di 10 dirigenti FIFA a Zurigo, tra i quali il vice presidente Webb.

La FIFA ha accolto favorevolmente questo procedimento, ha cooperato totalmente col procuratore generale svizzero e ha risposto positivamente a tutte le richieste di informazioni. In questo caso la Fifa è la parte danneggiata, è vittima delle circostanze” ha chiarito Di Gregorio.

Poi sullo svolgimento delle indagini ha aggiunto:

Non ci sono state perquisizioni all’interno della Fifa. Stiamo cooperando e fornendo tutte le informazioni, è nel nostro interesse riuscire a rispondere a tutte le domande che restano ancora aperte

Infine, il futuro immediato, con le elezioni in programma per questo venerdì: “Il congresso FIFA di venerdì per l’elezione del presidente si terrà regolarmente, così come si disputeranno regolarmente i mondiali del 2018 e del 2022

In lizza, per la poltrona più ambita, c'è ovviamente anche il presidente uscente Sepp Blatter:

“Non è coinvolto, non è tenuto a lasciare l'incarico. Il presidente è calmo, vuol seguire cosa accadrà nelle prossime ore".

L’altro candidato è il principe giordano Ali bin Al Hussein, che raggiunto dai microfoni ha commentato così tutta la vicenda: "Oggi è un giorno triste per il calcio, ma è una storia ancora tutta da chiarire. Non è opportuno fare ulteriori commenti in questo momento".


di Redazione Fox Sports

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.