IAAF World Challenge: Dafne Schippers stella al meeting di Hengelo

Primo grande appuntamento del World Challenge IAAF a Hengelo e sugli schermi di Fox Sports 2 dalle 18 di oggi

0 condivisioni 0 commenti

Share

La stella olandese Dafne Schippers sfida la giovane britannica Dina Asher Smith sui 100 femminili

Adam Gemili contro il decatleta Ashton Eaton sui 100 metri maschili

Grande mezzofondo sulla pista dei record di Gebrselassie e Bekele

 

Si arricchisce la grande estate di atletica su Fox Sports 2 HD che trasmetterà oltre alla IAAF Diamond League cinque altri importanti meeting europei del World Challenge IAAF, il secondo circuito per ordine di importanza della Federazione Internazionale di atletica leggera dopo la IAAF Diamond League. Nell’ordine Fox Sports trasmetterà i meeting di Hengelo (24 Maggio), Ostrava (26 Maggio), Madrid (11 Luglio), Berlino (6 Settembre) e Zagabria (8 Settembre)

Si incomincia Domenica pomeriggio con il classico appuntamento olandese di Hengelo, località non lontana dal confine con la Germania dove ogni anno si svolgono i “Fanny Blankers Koen Games” che ricordano la grande velocista olandese Fanny Blankers Koen, indimenticata campionessa olimpica dei 100 e 200 metri, 80 ostacoli e staffetta 4x100 ai Giochi Olimpici di Londra 1948 che si meritò il soprannome di “Olandese volante”.

La grande stella del meeting di Hengelo sarà la giovane velocista e eptatleta olandese Dafne Schippers, diventata l’erede della grande Blankers Koen l’anno scorso in occasione del doppio titolo europeo sui 100 e 200 metri agli Europei di Zurigo dove in giornate piovose e fredde con temperature tutt’altro che estive corse la finale dei 200 in un fantastico miglior tempo europeo dell’anno di 22”03 con fortissimo vento contrario di -1.7 m/s.

Schippers è una straordinaria campionessa che si divide con successo tra la velocità e le sette fatiche dell’eptathlon, specialità nella quale vanta un titolo mondiale juniores conquistato a Moncton 2010, un titolo europeo juniores a Tallin 2011 e la medaglia di bronzo ai Mondiali a livello assoluto a Mosca 2013.

Il talento della giovane atleta di Utrecht fu scoperto all’età di 16 anni. Fin dai primi anni Dafne dimostrò le sue straordinarie doti in più specialità. “In Olanda è tradizione fornire una formazione multi-disciplinare ai ragazzi che si avvicinano all’atletica. Gli allenamenti svolti per preparare l’eptathlon mi hanno dato la base per correre veloce”, ha detto Dafne Schippers

Schippers ha maturato la decisione di concentrarsi sullo sprint durante un periodo di allenamento  in Florida nella primavera del 2014.

“Ho deciso di provare a insistere vedendo che in allenamento riuscivo a battere i miei record personali. Mi piaceva inoltre allenarmi in un ambiente stimolante insieme agli altri velocisti. A fine Maggio ho corso i 200 metri in un velocissimo 22”35 nell’ambito di una gara di eptathlon al meeting di prove multiple di Gotzis.  Se ero in grado di correre così velocemente al termine di una lunga giornata dopo aver disputato le prime tre prove dell’eptathlon, mi chiedevo con curiosità cosa sarei riuscita a fare se mi concentravo solo sullo sprint. A Luglio ho preso la decisione di puntare sullo sprint dopo aver battuto Allyson Felix al meeting della Diamond League di Glasgow.”

A Hengelo Schippers affronterà sui 100 metri la giovane sprinter britannica Dina Asher Smith, campionessa mondiale juniores dei 100 metri lo scorso anno a Eugene. Sarà una rivincita della finale degli ultimi Europei Indoor di Praga dello scorso Marzo quando l’olandese sconfisse la britannica aggiudicandosi il titolo continentale sui 60 metri con il record personale di 7”05.

L’altra stella dei 100 metri sarà Adam Gemili, velocista britannico di madre iraniana e padre marocchino che lo scorso anno conquistò il titolo europeo sui 200 metri a Zurigo in 19”98, prestazione eccezionale considerando anche la giornata fredda e piovosa e il vento contrario.

Gemili ha iniziato la carriera sportiva nel calcio giocando per sette anni nelle giovanili del Chelsea prima di passare nelle file del team di League Two Dagenham and Redbridge dove ha militato fino al 2011. Nello stesso anno incominciò a ottenere i primi risultati nell’atletica arrivando quarto agli Europei Juniores. L’anno seguente vinse il titolo mondiale juniores a Barcellona quando si impose in un eccellente 10”05. Nel 2013 si piazzò quinto ai Mondiali di Mosca sui 200 metri in un ottimo 19”98.

“Ho scelto di lasciare il calcio perché le esigenze di uno sport di squadra non si conciliavano bene con i miei impegni universitari e ho scelto di puntare su uno sport individuale che mi dà maggiore flessibilità”

Oltre alla Schippers sarà in gara un altro fuoriclasse delle prove multiple Ashton Eaton, campione olimpico e primatista del mondo del decathlon. In preparazione al tradizionale meeting austriaco di prove multiple di Gotzis, Eaton si cimenterà a Hengelo sui 100 metri e nel salto in lungo, specialità dove vanta prestazioni eccellenti come 10”20 e 8.23m.

Nel meeting di Hengelo organizzato dalla Global Sports Communication diretta dall’olandese Jos Hermens, storico manager dei grandi campioni del mezzofondo etiope Haile Gebrselassie e Kenenisa Bekele, il mezzofondo ha sempre avuto un ruolo di primo piano. Sulla pista dove Gebrselassie e Bekele realizzarono famosi record mondiali sui 5000 e 10000 metri la stella dei 1000 metri sarà l’olandese di origini etiopi Sifan Hassan, campionessa europea indoor e outdoor di questa specialità che tenterà di battere il record nazionale detenuto dalla campionessa olimpica di Barcellona 1992 Ellen Van Langen, che attualmente lavora nell’organizzazione del meeting

Nei 3000 metri ci sarà anche anche l’azzurra Giulia Viola, sei volte campionessa italiana sulle distanze dei 1500 e 5000 metri e 3000 indoor e ottava agli Europei di Zurigo 2014 sui 5000 metri. 

Di Diego Sampaolo

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.