Dall'Atletico all'Atletico: il mondo Barça capovolto

365 giorni dopo il trionfo Colchonero al Camp Nou, il Barcellona può vincere il titolo al Calderon

0 condivisioni 0 commenti

Share

Dall’Atletico all'Atletico. Il Barcellona si gioca il primo match point del campionato al Calderon contro i Colchoneros, cornice capovolta della finale della passa stagione. Il 17 maggio allora, il 17 maggio oggi, come due partite simili, ma opposte della stessa clessidra. Esattamente 365 granelli di sabbia dopo, il mondo di Atletico e Barça si è ribaltato. Al Camp Nou, il tuono di Sanchez non rovinò il sorriso esausto di Simeone, consacrato quel giorno ad allenatore di livello mondiale.

Allo stesso modo, in attesa della finale di Champions contro la Juventus, la partita contro il Cholo potrebbe disegnare un primo tatuaggio indelebile sulla carriera di Luis Enrique: a gennaio proprio contro l’Atletico, l’asturiano capovolse la sua stagione e quella del Barça, perché Messi sulla destra puoi costringerlo, ma per farlo tornare al limite dell’area devi convincerlo. Questo probabilmente il miglior merito di Lucho: nessun plagio a Guardiola, nessun rigido sistema, la fantasia va lasciata libera di esprimersi. Prendete Iniesta, nel 4-3-3, mascherato da 4-1-4-1, si è concesso gregario, mentre davanti, il tridente equilatero si dilata senza spezzarsi mai. In cifre: 107 gol fatti in campionato e solo 19 subiti, prodotto di una squadra che da tempo non correva così tanto. Di fronte ci sarà un Atletico che in un anno ha cambiato molto, trovando Griezmann ma perdendo Courtois, Diego Costa e soprattutto la fame che lo portò al Camp Nou con la bava alla bocca.

Venerdì 17 è un giorno da evitare, il trionfo dei Colchoneros l’anno scorso cadde di sabato, questa volta si gioca domenica.

 

Di Davide Bernardi

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.