Sospesa Boca Juniors-River Plate: ritorno ottavi Copa Libertadores

0 condivisioni 0 commenti

Share

E' stata sospesa dopo 45 minuti di gioco Boca Juniors-River Plate, gara di ritorno degli ottavi di Copa Libertadores. Al rientro in campo per il secondo tempo (dopo che il primo si era chiuso 0 a 0), i giocatori del River sono state vittime di un agguato organizzato dai tifosi del Boca, che con un saldatore hanno bucato le reti di protezione e sono riusciti a introdurre dei lacrimogeni al peperoncino nel tunnel degli spogliatoi. Chi era all'interno ha riportato non solo forte irritazione e lacrimazione agli occhi, ma anche ustioni alla pelle, anche perché, per rendere più forte e micidiale l'effetto del peperoncino, i lacrimogeni sono stati piazzati nei pressi del compressore che teneva gonfio il tunnel, prima di essere rimosso dalle forze del'ordine. La gara è stata sospesa dopo un'ora di caos. Non si sa ancora se i restanti 45 minuti verranno recuperati o se il risultato verrà congelato, con il passaggio ai quarti del River, che all'andata aveva vinto 1 a 0.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.