Lotta salvezza: chi rischia di più?

Nel weekend di Fox Sports in programma tre sfide decisive per decretare chi scenderà in Championship

0 condivisioni 0 commenti

Share

• A tre giornate dalla fine ci sono ancora 7 squadre in lotta per non retrocedere

• Nel weekend su Fox Sports in programma tre sfide decisive per la salvezza

• Everton-Sunderland, Southampton-Leicester e Manchester City-QPR tutte in diretta

Sarà una gioia doppia per David Cameron, fresco vincitore delle elezioni in Gran Bretagna, se - come lui - il suo Aston Villa si guadagnerà la riconferma. Alla squadra del cuore del primo ministro inglese capitanata da Tim Sherwood, basta una vittoria nelle ultime tre per assicurarsi la salvezza in Premier, prima di pensare alla finale di FA Cup. Trentacinque punti in classifica come il Newcastle, ma stati d'animo opposti.

“Sono il miglior allenatore della Premier League”, ha dichiarato John Carver, allenatore del Newcastle da fine gennaio. Otto sconfitte nelle ultime otto, percentuale di vittoria del 13%, la più bassa del campionato. Risultato: Magpies che lottano per non retrocedere insieme ad altre sei squadre. Cinque addirittura in due punti. A 33 il Sunderland terzultimo che ha sì una partita in meno, ma in casa dell'Arsenal. In caso di sconfitta con l'Everton, diretta sabato ore 13.45 su Fox Sports, diventerebbe la terza candidata a scendere. Sono quattro stagioni che i Black Cats si giocano la salvezza all'ultima giornata. Ma quest'anno il 24 maggio c'è la festa del Chelsea, con la consegna del trofeo a Stamford Bridge.

Alle 16.00 il Leicester va nella South Coast contro un Southampton in lotta per un posto in Europa League, appuntamento alle 16.00, sempre sabato su Fox Sports. Cinque vittorie in sei partite per la squadra di Pearson, la neopromossa data per spacciata fin dall'inizio, adesso quella con più chance di restare. Trentaquattro punti, come l'Hull City: per i Tigers obbligatorio vincere, perché poi arrivano Tottenham e Manchester United. Ospite il Burnley ultimo, che ha quasi salutato, a testa alta, la Premier League. Penultimo il QPR, che prima degli scontri diretti con Leicester e Newcastle ha la trasferta con il City, domenica alle 14.30 su Fox Sports, l'ultima volta che i Rangers hanno vinto lì, l'Etihad Stadium non era ancora stato costruito e il primo ministro inglese era Tony Blair.

di Teo Zanchetta

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.