Messi, 10 anni fa il 1° gol. Oggi il tridente più forte nella storia del Barça

Il 1° maggio 2005 Messi segnava il 1° gol con la maglia blaugrana. Ve lo ricordate?

0 condivisioni 0 commenti

Share

• Il 1° maggio 2005 Messi segno il suo primo gol con la maglia del Barcellona

• 102 sono i gol segnati dal tridente Messi-Suarez-Neymar

• Cordoba-Barcellona: sabato ore 16.00 su Fox Sports 

Camp Nou, 1° maggio 2005, 10 anni fa: tutto è iniziato da qui. Bastarono 3 minuti per mostrare che tipo di cammino avrebbe percorso Messi: un cinque di Eto'o al momento della sostituzione e un dolce assist di Ronaldinho per il primo gol in carriera.

"Se vinceremo la liga, la sentirò anche mia", disse allora la Pulga, un astro che avrebbe lottato per brillare quanto, o forse più, delle stelle che gli stanno vicino.

401 reti dopo, 0.85 gol a partita, Messi si guarda indietro e vede la fulgida scia lasciata da chi lo ha affiancato, ma può anche pienamente godere del presente: lui, Neymar e Suarez martedì sera contro il Getafe sono diventati il miglior tridente della storia del Barcellona.

Manca ancora un mese al termine delle competizioni e -stando ai numeri di marca- quei 3 hanno già segnato 102 reti: un'impresa. Il record precedente, le 100 reti segnate da Messi-Henry-Eto'o nella stagione 2008/09, parevano inarrivabili.

Quel Barcellona, il primo allenato da Guardiola, ottenne il Triplete. Questo, dopo mesi di polemiche nei confronti di Luis Enrique, è ancora in corsa sui 3 fronti e ultimamente si sta impedendo di segnare reti brutte. Anzi, esagera: si permette, addirittura, che chi segna un gol diventi l'assistman della rete successiva.

In Spagna la concorrenza è di livello mondiale e basta un momento di deconcentrazione per buttare via una Liga; basterà voler divertire, con un attacco che si sente il più forte del mondo, per vincere?

 

Di Karim Barnabei

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.