I 10 peggiori acquisti della Premier 2014-15

Balotelli, Falcao, Di Maria. Chi sarà il peggior acquisto dell'anno in Inghilterra? La risposta vi sorprenderà

0 condivisioni 0 commenti

Share

Falcao, Di Maria, Balotelli, ma non solo. Tante aspettative, pochi risultati. Sono stati diversi gli acquisti che quest’anno in Premier League hanno deluso, o comunque non hanno reso quanto a inizio stagione ci si aspettava.  A metterli in ordine ci ha pensato il Daily Mail, che, a pochi mesi dalla fine della stagione, ha stilato una classifica dei peggiori acquisti del campionato inglese 2014/15.

10. Fernando (dal Porto al Manchester City per 15 milioni di €). Il suo acquisto (e il suo rendimento) è stato paragonato al flop di Javi Garcia.

9. Lambert (dal Southampton al Liverpool per 7 milioni di  €). In Inghilterra si chiedono cosa abbia portato Rodgers a prendere un attaccante che ha passato gran parte della sua carriera nelle serie inferiori. Il risultato è un giocatore che gioca qualche minuto e nemmeno sempre.

8. Angel Di Maria (dal Real Madrid al Manchester United per 80 milioni di  €). il giudizio dell’argentino è ovviamente legato al suo prezzo. In Inghilterra si aspettavano un uomo che cambia le partite, i guai fisici non l’hanno certo aiutato ad ambientarsi in una città che certamente non è Madrid.


7. Gareth Barry (all’Everton da svincolato). Qui il prezzo non c’entra, Il Daily Mail lo vede come uno dei principali responsabili della stagione sotto tono dei Toffees.

6. Mario Balotelli. (dal Milan al Liverpool per 20 milioni di €). Ha sostituito uno che in Premier l’anno scorso ha esultato 31 volte, fin qui però a Liverpool Super Mario ha fatto parlare di sé più per la rete social che non per le reti segnate.


5. Mauro Zarate (dal Velez al West Ham svincolato). Allardyce l’ha preso perchè gli serviva un attaccante rapido e di grande corsa. Ecco Zarate al West Ham non ha corso e Allardyce a gennaio ha fatto marcia indietro, lasciandolo andare al Qpr.

4. Radamel Falcao (dal Monaco al Manchester United in prestito per 12 milioni di € con diritto di riscatto fissato a 55). Qui vale lo stesso discorso fatto per Di maria, con una sola differenza a Falcao si chiedevano gol. Qualcuno ha raccontato che Van Gaal ha addirittura portato alle lacrime l’attaccante colombiano, il cui futuro ora è più incerto che mai.


3. Rio Ferdinand (dal Manchester United al Qpr da svincolato). Specchio della politica del club di Loftus Road di prendere giocatori “d’esperienza”. La retrocessione di due anni fa avrebbe dovuto far riflettere e invece il Qpr ha dimostrato che perseverare è diabolico.

2. Mangala (dal Porto al manchester City per 40 milioni di €). Dopo un autogol e un rigore procurato contro l’Hull City, il Daily Mail titolava “Tutti questi soldi per questo qui?”. La verità a volte è tanto dura quanto semplice.

1. Emmanuel Riviere (dal Monaco al Newcastle per 8 milioni di €). Il Daily Mail sorprende un po’ e mette il francese al primo posto. L’ex attaccante del Monaco era arrivato per far dimenticare Demba Ba, ebbene ad oggi Riviere in Premier League non ha ancora segnato.

Questi i 10 peggiori acquisti della Premier League 2014-15. Alla fine del campionato mancano circa due mesi: 8 giornate per cambiare l’ordine degli addendi e per una volta anche il risultato.

 

Di Redazione Fox Sports 

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.