Ibra: "Al momento dell'espulsione, i giocatori del Chelsea sembravano 11 bambini"

Zlatan Ibrahimovic commenta la qualificazione del Psg e soprattutto la sua espulsione al 30' del 1° tempo

0 condivisioni 0 commenti

Share

• Champions League, Chelsea-Psg 2-2

• Il Psg passa a i quarti di finale, in virtù dei gol in trasferta

• Zlatan Ibrahimovic è stato espulso al 30' per un fallo su Oscar

Al termine della partita contro il Chelsea, che ha visto il PSG passare ai quarti di finale di Champions League, Zlatan Ibrahimovic ha commentato la partita dei suoi compagni e soprattutto la sua espulsione al 30’ del primo tempo.

Ecco le sue dichiarazioni:

"E' stata una partita fantastica, abbiamo giocato in 10 e abbiamo resistito anche nei supplementari. Siamo stati davvero bravi, soprattutto perché di fronte avevamo una squadra come il Chelsea. Abbiamo mostrato grande qualità e grande cuore”.

“Quando ho visto il cartellino rosso mi sono sorpreso, non capivo cosa avessi fatto per essere espulso, ma la cosa brutta è stata vedere, al momento dell'espulsione, tutti e 11 i giocatori del Chelsea intorno a me, mi sembrava di avere 11 ragazzini vicino, non 11 uomini”.

"Nel contrasto ho provato a togliere la gamba, perché ho visto che anche Oscar stava entrando in scivolata, non so se e dove l'abbia colpito, ma comunque adesso questo non è importante, siamo passati ai quarti, questo è ciò che conta".

"Se guardi i giocatori che abbiamo e il risultato che abbiamo raggiunto, è ovvio che così mettiamo su noi stessi una grande pressione, siamo una grande squadra e per noi fare partite così è molto importanti. Siamo l'unica squadra in Europa ancora in corsa per tutti gli obbiettivi: due coppe nazionali, Champions e campionato.

"Vincere la Champions? Siamo contenti di essere passati, ora vediamo il sorteggio e poi, tutto può succedere"


Di Redazione Fox Sports

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.