Ronaldo: "Non parlerò più fino a fine stagione"

Il fenomeno portoghese non prende bene la contestazione dopo la sconfitta con lo Schalke e annuncia il proprio silenzio stampa fino al termine della stagione

0 condivisioni 0 commenti

Share

• Ottavi di finale di Champions League, Real Madrid-Schalke 3-4

• Al termine della partita il Bernabeu ha pesantemente contestato la squadra

• C. Ronaldo ha dichiarato che non parlerà più con la stampa fino al termine della stagione

Dopo la sorprendete e molto preoccupante sconfitta 3-4 del Real Madrid in casa contro lo Schalke, nel ritorno degli ottavi di finali di Champions, Cristiano Ronaldo ha dichiarato che non parlerà più fino al termine della stagione.

La contestazione del Bernabeu, fortissima, ha evidentemente colpito il portoghese, che al termine della partita, è stato richiamato in mezzo al campo dal capitano Casillas per salutare i tifosi, quando sostanzialmente era già nel tunnel degli spogliatoi.

Durante la partita inoltre, il Pallone d’Oro in carica è stato sorpreso da una telecamera, mentre parlando con Benzema, pronuncia le parole “verguenza, verguenza” (vergogna, vergogna). In Spagna hanno già avanzato due ipotesi: la prima, secondo cui Ronaldo si lamentava della prestazione della squadra, la seconda, più probabile, per il quale invece il portoghese ce l’avrebbe con i tifosi, i cui fischi mancano di rispetto nei confronti di una squadra che comunque è campione del mondo.


Di Redazione Fox Sports

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.