Il punto sul Feyenoord

La Roma non può più sbagliare dopo l'1-1 dell'Olimpico

0 condivisioni 0 commenti

Share

• Momento del Feyenoord: terzo in classifica e reduce dalla vittoria nel derby contro l’Excelsior

• Punti di forza: Jordy Clasie è il faro della squadra, Boetius la stella

• Punti deboli: centrali di difesa, giovani ma lenti e spesso distratti

Il segreto sta nell’approccio alla partita. La Roma sulla carta è più forte e su questo non c’è dubbio. Ma l’atmosfera che ci sarà stasera al De Kuip sarà da brividi e purtroppo tutt’altro che serena: i tifosi del Feyenoord infatti hanno fatto stampare delle magliette con scritto “Je suis Fountain“, con tanto di immagine della Barcaccia di Piazza di Spagna con a seguire la conciliante precisazione: “Stavamo solo scherzando, ci vediamo giovedì. Firmato accoltellatori feccia della As Roma”. Con queste premesse la squadra di Rudi Garcia si prepara ad affrontare probabilmente la sfida più importante della stagione. Il Feyenoord non sta attraversando un gran momento in campionato (tre vittorie e due sconfitte nelle ultime cinque) ma l’Europa è un’altra cosa. Nel girone ha fatto benissimo: a Rotterdam sono riusciti a battere anche il Siviglia.

Il gioco passa sempre dai piedi di Jordy  Clasie (si dice che il Milan sia interessato per la prossima stagione). La stella della squadra è Boetius: attaccante esterno, ottimo dribbling in velocità e un buon tiro. Il punto debole - a dispetto di quello che possono far pensare i numeri - è la difesa (la terza della Eredivisie): Kongolo e Van Beek (21 e 20 anni) sono possenti ma lenti e inesperti. La caratteristica principale della formazione di Rutten resta il carattere e la tenacia, un team che non molla mai. Ecco perché per batterli e passare il turno servirà una Roma “vecchia maniera”.  

di Gabriele Giustiniani

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.