Cole: "I tifosi dell'Arsenal non mi avrebbero voluto nel libro che celebra gli Invincibili"

L'ex terzino dell'Arsenal ha spiegato, tramite Twitter, il motivo del suo rifiuto di farsi intervistare per il libro che celebra la stagione da imbattuti dei Gunners

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

• Ashley Cole ha scelto di non essere intervistato nel libro che celebra l’Arsenal degli invincibili

• I tifosi dei Gunners non gli perdonano il passaggio al Chelsea nel 2006


Il gran rifiuto. Ashley Cole, il terzino sinistro dell’Arsenal degli invincibili nell’anno di grazia 2003/2004, ora alla Roma, ha spiegato, tramite Twitter, il motivo per cui ha scelto di non essere intervistato per il libro che celebra quell’incredibile stagione dei Gunners, chiusa conquistando la Premier senza perdere mai (26 vinte e 12 pari).

Ho pensato fosse meglio così - ha scritto - i tifosi non mi avrebbero voluto”. L’inglese, in effetti, ha lasciato l’Arsenal per i rivali del Chelsea nel 2006, rifiutando l’ ingaggio da 55.000 sterline a settimana che Wenger gli aveva offerto. Cole scelse Mourinho e i Blues, andando peraltro a guadagnare molti più soldi (circa 90.000 sterline a settimana)

e scatenando così l’astio dei tifosi dell’Arsenal:

di Redazione FOXSports

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.