Premier, nuovo episodio di razzismo: cori antisemiti contro il Tottenham

Al termine del derby con gli Spurs, alcuni tifosi del West Ham nella metropolitana di Londra hanno intonato cori antisemiti contro le origini ebraiche del Tottenham

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

• Tifosi del West Ham, al termine della partita con il Tottenham, hanno intonato cori anti-semiti nella metro di Londra

• Nel 2012 altri precedenti di questo tipo: 3 tifosi Hammers hanno fatto il saluto nazista a White Hart Lane

• Il Tottenham nacque nel quartiere ebraico di Londra

• Nella metro di Parigi, qualche giorno fa, i tifosi del Chelsea non fecero salire un uomo perchè di colore

 

La metro come binario comune di un messaggio razzista ed ignorante. Dopo quella di Parigi, dove i tifosi del Chelsea hanno impedito di salire sul treno a un uomo perché di colore, ieri quella di Londra ha portato i tifosi del West Ham alla fermata dell’anti-semitismo. In un video, diffuso sui social network e ripreso dal Daily Mail, alcuni tifosi Hammers, al termine del derby col Tottenham, hanno intonato cori contro le origini ebraiche degli Spurs.

“Noi non siamo circoncisi, noi non siamo circoncisi. Che ne pensi? Ebreo di m****”

Questo il contenuto dei cori beceri. Un membro della polizia della British Transport ha dichiarato che, tramite le telecamere della metro, sono partite le indagini per il riconoscimento dei tifosi coinvolti.


Evidentemente la campagna di sensibilizzazione proposta nel weekend, dalla FA in tutti gli stadi della Premier ha avuto poco successo, così come il comunicato emesso dallo stesso West Ham venerdì pomeriggio.

Ecco il contenuto del comunicato:

“Ricordiamo a tutti i nostri tifosi che a White Hart Lane saranno ambasciatori della nostra società e il loro comportamento dovrà riflettere i valori e la cultura del West Ham. In collaborazione con la polizia metropolitana, continueremo ad avere tolleranza zero verso tutti gli episodi di razzismo e discriminazione. Eventuali colpevoli verranno puniti a norma di legge”.

Questo purtroppo non è il primo episodio di questo genere che coinvolge i tifosi del West Ham. Nel 2012 infatti, due supporters degli Hammers furono multati e uno invece espulso a vita dagli stadi britannici per aver fatto il tipico saluto nazista, proprio durante un Tottenham-West Ham.

Prima Parigi e poi Londra, quando il tifo prende la direzione sbagliata. Prego, scendere.

Di Davide Bernardi

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.