A tre giorni dalla Champions, il Barça toglie i piedi dai pedali e si ferma

Un solo tiro in porta in tutto il secondo tempo, al Camp Nou passa il Malaga

0 condivisioni 0 commenti

Share

Soprattutto un allenatore che ama correre in bicicletta come Luis Enrique, sa che perdere una tappa così è inaccettabile. A tre giorni dalla Champions, a un mese dal Clasico, il Barcellona toglie improvvisamente i piedi dai pedali e si ferma. La sconfitta in casa col Malaga è probabilmente una pausa mentale prima che fisica: il weekend che accompagna all’Europa, è una buca che può far rallentare tutte le grandi. Lo sa la Juventus, lo sa il Chelsea e lo sapeva anche lo stesso Luis Enrique, che ha sì fatto 7 cambi rispetto alla sfida di settimana scorsa vinta contro il Levante 5-0, ma ha anche schierato 9/11 dell'Once de gala.

Al Camp Nou il problema è stato il ritmo: basso, bassissimo, l'attacco del Barcellona alla testa della Liga, non è sostanzialmente mai partito. Nessuna reazione allo scatto di Juanmi, subito dopo 8 minuti, ennesima concessione di una difesa che ha preso 8 gol nelle ultime 6 partite. Se fino alla settimana scorsa poi gli attaccanti avevano dato spettacolo, contro il Malaga sul palco non sono neppure saliti: un solo tiro in porta nel secondo tempo, quando in campo c'erano Neymar, Suarez, Pedro e Messi. La poca lucidità dell'argentino ha finito per lasciare in ombra anche gli altri. Suarez sembra ancora un corpo estraneo, fuori dal gioco, in fuori-gioco troppo spesso.

Da Malaga al Malaga. La gara d'andata, finita 0-0, fece nascere i primi dubbi su Luis Enrique, quella di ritorno li ha fatti tornare dopo 11 vittorie consecutive. A fine partita i giocatori hanno subito la pañolada del Camp Nou. Semaforo bianco, quello che oggi fa piacere solo al Real...

Di Davide Bernardi

 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.