Razzismo in metro a Parigi: tifosi del Chelsea non fanno salire un signore nero

I supporters in trasferta prima lo spintonano poi gli cantano "siamo razzisti e ne siamo fieri"

Guardian

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Deprecabile gesto razzista di alcuni tifosi del Chelsea ieri sera in metropolitana a Parigi.

Alla fermata di Richelieu-Drouot un signore nero ha provato ad entrare sui vagoni della metro, ma i supporters Blues lo hanno spinto via più volte, impedendogli l’accesso e cantandogli in faccia “we’re racist and we like it” (siamo razzisti e ci piace).

L’imbarazzante scena, filmata col cellulare da un cittadino inglese che vive a Parigi, ha suscitato la condanna da parte del Club e del web in generale.

Slegato da questo episodio, prima della partita, nei pressi del Parco dei Principi, circa 200 tifosi ospiti sono stati respinti dalla polizia con lacrimogeni: cercavano di entrare allo stadio, nonostante fossero sprovvisti di biglietto.


Di Redazione FOXSports

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.