FIFA: blocco del mercato? Il Barcellona può comprare

Nonostante la sanzione, il club catalano potrà acquistare giocatori a patto di non registrarli fino a gennaio 2016

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

• Il Barcellona può comprare a patto di non registrare i nuovi acquisti fino a gennaio 2016

• A dicembre il club catalano aveva perso il ricorso contro il blocco del mercato

• La sanzione era già stata sospesa per la scorsa sessione estiva

Il 30 dicembre 2014 il Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna aveva respinto il ricorso del Barcellona contro il blocco dei trasferimenti imposto dalla FIFA, per irregolarità nell’acquisto e nel tesseramento di giocatori minorenni e stranieri nelle giovanili del club, la cosiddetta cantera

Il club catalano, che era stato inizialmente sanzionato quasi un anno fa, ad aprilenon potrà comprare né vendere giocatori nelle sessioni di mercato invernale (ormai passata) e estiva, si diceva. Un vero problema per il Barcellona che - ad esempio - a fine stagione rischia di perdere Dani Alves, in scadenza di contratto. Il provvedimento è stato poi sospeso per la sessione estiva, periodo in cui i blaugrana hanno acquistato Douglas (proprio per sostituire Dani Alves) e, soprattutto, Luis Suarez. Nonostante ciò, la faccenda portò all'addio dell'ormai ex direttore sportivo Andoni Zubizarreta, considerato responsabile del fallimento.

Adesso il blocco rimane, ma è la stessa FIFA però a dichiarare che il Barcellona può intavolare trattative con altri club e addirittura acquistare giocatori nella sessione estiva di mercato, a patto di non registrarli (e quindi di non farli scendere in campo) prima di gennaio 2016, data di scadenza del fermo. Un comportamento che va contro lo spirito della sanzione, ha spiegato la federazione internazionale, ma che formalmente non comporta una violazione del blocco.

di Redazione FOXSports

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.