La miglior Olimpia dell'anno non basta

Al Forum passa l'Efes 73-71

0 condivisioni 0 commenti

Share

Se l’EA7 Milano non farà i playoff di Eurolega, e in linea di massima non li farà, non sarà certo per questa sconfitta. L’Efes Istanbul infatti ha vinto al Forum 73-71 contro probabilmente la miglior Olimpia di tutta l’Eurolega, sicuramente la migliore della Top 16. Milano ha avuto anche la palla per vincere la partita ma il tentativo da tre punti di uno stremato Hackett a 3 secondi dalla fine non ha trovato il bersaglio e non ha regalato ai ragazzi di Banchi quella vittoria che avrebbe potuto rilanciarne le ambizioni. Eppure l’EA7 ha avuto il miglior Hackett della Top 16, il miglior Brooks e il miglior Ragland di questa Eurolega, ha avuto anche ottime cose da Samardo Samuels a lungo sfidato, e sfiancato, dal lavoro continuo dei lunghi dell’Efes. Del resto la squadra turca è stata costruita per arrivare fino in fondo e può disporre di molte soluzioni, tutte potenzialmente decisive. E Dusan Ivkovic, 71 anni, due titoli di Eurolega vinti nel corso di una leggendaria carriera, è un maestro nel saper valorizzare questa varietà di soluzioni. E così il primo quarto è stato di Milko Bjelica e delle sue triple, il secondo di Nenad Krstic e dei suoi chili, tutto il secondo tempo è stato di Stratos Perperoglou, 0 punti all’intervallo, 18 alla fine con alcune delle giocate chiave nel finale. La differenza in fondo è tutta qui: contro avversari di questo tipo l’Olimpia arriva stremata nel finale, quando, molto spesso il cuore non basta, quando capita di prendere una decisione sbagliata. Fossimo nei primi mesi dell’anno potremmo parlare di segnali positivi, di una squadra finalmente competitiva: ora è troppo tardi, se non per la matematica, di sicuro per la logica. 

di Geri de Rosa

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.