Real Madrid, contro l'Atletico non si passa

Nei 5 derby stagionali sono arrivate 3 sconfitte e due pareggi

0 condivisioni 0 commenti

Share

• Il Real non ha mai vinto nei 5 precedenti stagionali contro l’Atletico

• Simeone ha eliminato Ancelotti dalla Coppa del Re e lo ha battuto in Supercoppa e alla 3^ di campionato

Sabato alle 16.00 in diretta su Fox Sports, al Calderon si gioca il derby

Ci sono avversari che quando li affronti suscitano dentro di te qualcosa di diverso, quasi un sentimento di fastidio che racchiude rispetto e timore. È un po’ come prima di un esame importante, uno di quelli ti lasci indietro perché sai che la materia è bella tosta e in più alle tue qualità proprio non si adatta.

Lo spirito con cui il Real di Ancelotti si avvicina alla partita con l’Atletico di Simeone è proprio questo, lo dice la storia. In stagione il derby si è già giocato 5 volte e i Blancos non lo hanno mai vinto. In estate la doppia finale di Supercoppa l’ha decisa Mandzukic al Calderon dopo l’1-1 dell’andata; alla terza di campionato ci ha pensato Arda Turan a zittire gli 85.000 del Bernabeu; negli ottavi di Coppa del re, poco meno di un mese fa, dopo il secco 2-0 in casa dell’Atletico, al ritorno, il passaggio del turno lo ha firmato con due gol il giocatore dal cuore più colchonero che ci sia, quel Torres che sembra essersi finalmente scrollato di dosso le insicurezze delle ultime stagioni.

Il motivo della sua rinascita, prima di tutto psicologica, e del fatto che i campioni di tutto soffrano così tanto l’Atletico è uno solo: Diego Pablo Simeone. Lui e Ancelotti vivono il calcio in maniera opposta. Uno, con modi sereni, sussurra le sue idee ai milionari, l’altro la sua filosofia la urla e la fa respirare quotidianamente ai suoi ragazzi. Real e Atletico, sul campo, sono specchio fedele dell’animo dei loro allenatori.  La compattezza e l’aggressività razionale dei colchoneros, il Real le soffre inevitabilmente, perché i giocatori devono elevare il loro livello d’intensità. Certo nello scontro più importante, la finale di Champions dello scorso anno, trionfarono i galacticos, ma, fino al 93’, i campioni d’Europa erano gli altri. Insomma, l’Atletico anche questa volta ha una chance. Poi, con un Griezmann così, come fai a non averla?

di Edoardo Testoni

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.