Keshi Anderson, dall’ottava serie alla Premier League in 5 giorni

L'attaccante, acquistato dal Crystal Palace per 7000 sterline dal Barton Rovers, è tra i convocati per la sfida contro il Leicester

0 condivisioni 0 commenti

Share

• Keshi Anderson è stato acquistato per 7000 sterline da un club di ottava serie

• Anderson è tra i convocati per la trasferta del King Power Stadium

•  Alan Pardew, che ha voluto Keshi al Palace, ha vissuto una storia analoga nel 1987 passando dallo Yeovil Town proprio al Crystal Palace

“No Keshi, non è un sogno. Vai e dimostra quanto vali”. Deve aver detto più o meno così Alan Pardew a Keshi Anderson dopo averlo inserito nella lista dei convocati per la trasferta del King Power Stadium contro il Leicester.
È tutto vero, ma somiglia tanto a un sogno la storia di questo ragazzo di 19 anni arrivato al Crystal Palace proprio nell’ultimo giorno di mercato dopo aver incantato gli occhi di Pardew segnando 3 gol in 6 minuti in un’amichevole proprio contro il Crystal Palace.
6 minuti per convincere il manager, poco di più per arrangiare il trasferimento: 7000 sterline al Barton Rovers e porte aperte sulla nuova vita da professionista.
19 gol in ottava serie, la Southern League Division One Central per essere precisi, lo hanno lanciato in Premier League; un po’ come successo al suo nuovo manager che subito lo considera parte del gruppo. Alan Pardew aveva vissuto una storia simile, arrivato a Selhurst Park dallo Yeovil Town nel 1987.
Proprio Pardew l’ha accolto così: “Keshi ha una grande opportunità. Il percorso così simile al mio, lo mette in buona luce ai miei occhi. Sarò molto attento ai suoi miglioramenti”.
Allora, come gli avranno detto tutti i suoi, ormai, ex-compagni: “Good luck Keshi!”.

di Roberto Marchesi

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.