Il Rally di Montecarlo rivisto da Andrea Crugnola

Grandi emozioni nel rally di Montecarlo

0 condivisioni 0 commenti

Share

Come ampiamente previsto, il rally di Montecarlo ha davvero regalato quelle emozioni che solo la gara più famosa del mondo può regalare!

A cominciare da Sebastian Loeb, partito subito fortissimo già nello shakedown e al comando dopo la prima tappa davanti ad un Ogier realmente in difficoltà, anche a causa della posizione di partenza.

Un avvio scoppiettante al quale è seguìto tutto un alternarsi di colpi di scena che nell'arco dell’intero weekend non hanno risparmiato nessuno, mentre col passare delle ore i ricognitori giocavano un ruolo sempre più fondamentale. Grandi prestazioni da parte di Robert Kubica, molto veloce ma anche tanto falloso; Loeb, Meeke e Citroen si sono confermati veloci e molto concreti; MSport e Hyundai appena appena sotto tono.

Volkswagen, come lo scorso anno, ha ribadito la sua supremazia andando a formare l'intero podio. Questo sta a significare che oltre ad avere una delle macchine più competitive (e oltre a Citroen l'unica già aggiornata con uno spec 2015), ha in squadra i piloti più affidabili. A questo punto bisogna augurarsi di non ritrovarsi a breve nuovamente di fronte a una stagione monologo targata Volkswagen come lo scorso anno. E per chiarirsi le idee non bisognerà aspettare a lungo, giusto fino al prossimo appuntamento: il rally di Svezia!

di Andrea Crugnola

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.