Chi è Mohamed Salah, l'egiziano che ha incantato Sabatini

Emanuele Corazzi ci spiega le caratteristiche tecniche dell'attaccante che la Roma ha chiesto in prestito al Chelsea

0 condivisioni 0 commenti

Share

• La Roma è fortemente interessata a Mohamed Salah del Chelsea

• I Blues pagarono l’egiziano 15 mln al Basilea nel gennaio 2014

• Emanuele Corazzi ci spiega quali sono le sue qualità

Una presenza da titolare in Champions League, due in League Cup, nessuna in Premier. I numeri di quest’inizio di stagione raccontano perfettamente le difficoltà di Mohamed Salah nel Chelsea. L’egiziano era arrivato a Londra, dal Basilea, nel gennaio del 2014 per 15 milioni di euro dopo aver impressionato Mourinho nelle due partite giocate dagli svizzeri contro il Chelsea in Coppa Campioni, in cui segnò all’andata e al ritorno. Sabatini vuole portarlo alla Roma, in prestito, sfruttandone il malcontento e la disponibilità del club inglese.  

Di che giocatore si tratta? Ce lo spiega Emanuele Corazzi, telecronista della Premier League per Fox Sports.

Salah non è un palleggiatore, questo è il motivo per cui nel Chelsea non trova spazio. Per come vuole giocare Mourinho, per come gli avversari si dispongono quando lo affrontano, un giocatore come l’egiziano, che ha bisogno di spazio davanti a sé, che va lanciato in profondità, fatica inevitabilmente. Per questo Douglas Costa è più funzionale per i Blues, per la sua duttilità tattica e per le sue capacità tecniche”.

Potremmo definirlo un Gervinho acerbo, visto che la sua velocità di base è davvero impressionate e, molto spesso, davanti alla porta fatica a trovare il gol. Chissà che come l’ivoriano, criticato in Premier League, non possa trovare la sua dimensione ideale nel gioco di Garcia”.

di Redazione FOXSports

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.