Gerrard: Se me lo avessero chiesto prima, sarei restato

In un'intervista al Liverpool Echo il capitano spiega perché lascerà la squadra che ha guidato per una vita

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Share

Steven Gerrard ha rilasciato un’intervista esclusiva al Liverpool Echo, ripresa dai quotidiani inglesi stamattina, in cui rivela i motivi della sua prossima partenza – allo scadere del suo contratto, il 30 giugno – e svela un particolare importante: “Se mi fosse stato presentato un rinnovo del contratto quest’estate, lo avrei sicuramente firmato”.

Cosa ha portato Gerrard, 672 presenze in 16 stagioni esclusivamente Red, a ripensarci e prendere una decisione così drastica nell’arco di pochi mesi? Una conversazione con Rodgers in cui l’allenatore, dopo che il club gli aveva offerto un rinnovo annuale, lo informò che in futuro non sarebbe più stato inamovibile: “Era una settimana che ci pensavo: volevo però chiarire tutto prima che arrivasse gennaio e le speculazioni sul mio futuro si ingrandissero”.

Il capitano non se l’è sentita di diventare un giocatore part-time, di non essere più titolare: “Da quando ho 16 anni, comincio ad allenarmi il lunedì, concentrato sui 90’ della partita successiva, conscio di giocarla da titolare. Quando arriva il momento in cui non sai se parti titolare o no, le cose cambiano. Il confronto con Rodgers è arrivato prima di quanto pensassi ed è stato un duro colpo per me; però ho capito. Brendan è stato molto amichevole: sapete tutti quanto lo stimo ”.

Stevie G ripensa all’estate: “quest’estate avrei firmato, se ci fosse stata una proposta. Mi sono ritirato dalla nazionale per concentrarmi esclusivamente sul Liverpool. Mi sentivo reduce da un’ottima stagione. Ero  pieno di dubbi, tuttavia il periodo tra l’estate e novembre mi ha consentito di riflettere: non sono arrabbiato e non incolpo nessuno. So che ci sono altri giocatori in rosa e il club può avere anche altri progetti. Non penso che il mio amore per il Liverpool possa mai terminare.

Di Redazione FOXSports

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.