Il Bolton riparte da Lennon

La società ha scelto l'ex tecnico del Celtic per risollevare la squadra dall'ultimo posto in Championship

0 condivisioni 0 commenti

Share

Il Bolton ha scelto il suo nuovo manager. Neil Lennon, attualmente libero dopo aver rassegnato le dimissioni da allenatore del Celtic Glasgow lo scorso maggio, avrà il compito di risollevare la squadra dall’ultimo posto in Championship.

Il nordirlandese, dopo 4 anni e tre titoli scozzesi, aveva deciso di lasciare il Celtic alla ricerca di nuovi stimoli e la panchina del Bolton risponde perfettamente alle sue esigenze. Sostituisce l’esonerato Dougie Freedman, colpevole di un inizio di stagione ben al di sotto delle aspettative, con una sola vittoria in 11 partite.

Lennon ha già dimostrato di essere un manager di livello non solo per quanto fatto nel campionato scozzese ma anche in Europa. Il suo Celtic è arrivato nel 2013 agli ottavi di Champions ed è stato capace di battere il Barcellona nella partita casalinga del girone. Ora tocca a lui riportare il Bolton alle posizioni che gli competono.

di Edoardo Testoni

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.