Ancelotti: "Possiamo aprire un ciclo"

"Comunque bisogna stare tranquilli, quando comincia la prossima stagione se perdi due partite sei già un pirla"

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Carlo Ancelotti, fresco vincitore della Champions League con il Real Madrid, non si è risparmiato in un'intervista alla Gazzetta dello Sport, ecco le frasi principali. “Questa vittoria può aprire un ciclo importante: questa squadra ha appena cominciato a vincere, siamo pieni di giovani, di talento e di voglia. Quando ho firmato per il Madrid avevo ben chiara l’idea che la Coppa dei Campioni era l’obiettivo primario della stagione, per noi come per tutte le squadre di alto livello il campionato viene dopo. Però qua con questa storia della Decima valeva ancora di più”.

Gli elogi - “Casillas come tutti ha fatto una stagione spettacolare e può capitare di commettere errori. La bravura di una squadra è quella di rimediare agli sbagli individuali, e l’abbiamo fatto molto bene. Il pareggio è arrivato piuttosto tardi e più il tempo passa più cresce l’ansia e diminuiscono le possibilità. Però ho rivisto la partita e l’ultima mezz’ora abbiamo fatto molto bene. Dal 60’ abbiamo spinto molto. E poi devi sperare fino all’ultimo. Ma che seconda parte di stagione ha fatto Ramos? Incredibile. Con lui all’inizio ho avuto problemi. Poi dopo Natale è tornato un altro giocatore. Non so dove sia andato in vacanza, però gli ha fatto molto bene”.

Il futuro - Con questa vittoria Ancelotti ha eguagliato il record di Paisley per numero di coppe vinte, prima 2 da giocatore e poi tre da allenatore, per un totale di cinque: “I record fanno piacere, ma la realtà è un’altra cosa. Non è che questi numeri ti garantiscono il futuro. Quando comincia la prossima stagione se perdi due partite sei già un pirla. Quindi stiamo tranquilli”.

La sorpresa - "Non mi aspettavo la telefonata del Presidente del Consiglio Renzi. Mi ha fatto i complimenti, mi ha detto che da italiano è orgoglioso per questo successo, è stato molto carino”.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.