Simeone: "Abbiamo fatto la storia"

"La cosa più importante è ciò che trasmette questa vittoria: se avete fiducia e credere nel lavoro, tutto è possibile"

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Share

Con il pareggio per 1-1 al Campo Nou l'Atletico Madrid è tornato a vincere il titolo di campione di Spagna dopo 18 anni, l'ultima volta era stata nel 1996, il decimo nella storia del club. Un successo che interrompe l'egemonia di Barcellona e Real Madrid, che durava da dieci anni: l'ultimo a riuscirci era stato il Benitez con il Valencia nella stagione 2003-2004.

Ringraziamenti - "La prima cosa che voglio dire è quello di ringraziare i giocatori per tutto il loro sforzo, perché senza di esso non saremmo stati in grado di realizzare tutto questo. Vorrei anche ringraziare i dirigenti e dipendenti del club, perché tutti hanno reso possibile un gruppo unito e forte", ha dichiarato Diego Simeone dopo la festa tra le strade di Madrid ieri sera.

Psicologia - "Ma voglio aggiungere questo: la cosa più importante è ciò che trasmette questa vittoria: se avete fiducia e credere nel lavoro, tutto è possibile", ha concluso.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.