FA Cup, l’atto finale

La coppa nazionale più imprevedibile del mondo è arrivata all’atto conclusivo, che metterà di fronte Arsenal e Hull City

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Come accade quasi sempre in finale di FA Cup, arrivano Davide contro Golia. In questa edizione la parte di Davide è interpretata dall’Hull City, che si è salvato in extremis, Golia, invece, è l’Arsenal super favorito e in testa alla Premier League per lunghi tratti.

Wenger – Il Manager dell’Arsenal non mette in bacheca un trofeo da quasi dieci anni. Correva la stagione 2004/05 e fu proprio la FA Cup. Su questa lunga pausa, Mourinho ha costruito la pressione, probabilmente fatale, che ha disturbato la corsa al titolo dell’Arsenal, capace di dominare per gran parte della stagione la Premier League. Il Manager francese, però, non crede che questa finale possa decidere il suo futuro. Lo ha detto lui stesso, tramite il suo blog.

Hull – La cenerentola di quest’anno, dopo aver fatto fuori dalla coppa i diretti concorrenti per la salvezza (quelli di Sunderland), giocheranno con la leggerezza che appartiene agli sfavoriti. Il morale, come in ogni finale inaspettata, sarà alle stelle e l’Arsenal deve stare attento a non commettere errori.

Appuntamento – La gara è in programma in diretta sabato alle 18.00 su Fox Sports Plus, con la telecronaca di Nicola Roggero e il commento tecnico di Pierluigi Casiraghi. La cornice è quella delle grandi occasioni, lo stadio più bello del Regno Unito: Wembley!

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.