Giggs, al servizio di van Gaal

Il manager ad interim dello United potrebbe rimanere nello staff dell’olandese come allenatore in seconda

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Share

Si fa sempre più concreto un futuro in panchina del Manchester United per Ryan Giggs. Il gallese, leggenda indiscussa dei red devils, sarà con ogni probabilità il secondo di Louis van Gaal. Il Ct olandese non ha nascosto il suo desiderio di allenare lo United dopo il mondiale e Giggs sarebbe l’uomo giusto per entrare subito in sintonia con società e spogliatoio.

Incontro – Ryan Giggs è stato visto in Olanda e non ci sono dubbi che sia stato lì per incontrare van Gaal. I due si erano sentiti telefonicamente la scorsa settimana, ma solo ieri è avvenuto il primo incontro. I due si sono conosciuti e hanno discusso, tra le altre cose, anche di un possibile ruolo di Giggs nella gestione dell’olandese.

Gerarchie – Luois van Gaal ha già chiare le gerarchie che detterà nello spogliatoio. Rooney, nella gestione Moyes, avrebbe avuto la prelazione per la fascia di capitano dopo l’addio di Vidic. L’olandese, invece, sembrerebbe preferire il suo connazionale e membro della sua nazionale van Persie, per ricoprire un ruolo di rilievo in campo. Giggs, considerato dallo spogliatoio un punto di riferimento, potrà essere decisamente utile per stemperare tensioni e malumori tra i giocatori nella fase di transizione tra la vecchia e la nuova gestione.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.