Rio Ferdinand, addio Manchester United

"Sento che è arrivato il momento giusto per andare avanti, ora sono in attesa di una nuova sfida"

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Dopo Vidic, anche un altro pilastro del Manchester United ha deciso di lasciare i Red Devils: Rio Ferdinand ha annunciat il suo addio sul sito internet ufficial della società. Dopo dodici anni durante i quali ha vinto sei Premier League, tre Coppe di Lega, sei Community Shield, una Champions League e un Mondiale per Club, non rinnoverà il suo contratto.

Il migliore al mondo - "Ho pensato a lungo e duramente negli ultimi mesi sul mio futuro e, dopo dodici fantastici anni in cui ho giocato per quello che considero il miglior club del mondo, ho deciso che è il momento giusto per me di andare avanti. Sono arrivato al Manchester United con la speranza di vincere trofei, e mai nei miei sogni più selvaggi avrei potuto immaginare quanto successo avrei raggiunto qui. Ho giocato al fianco di giocatore fantastici che sono diventati buoni amici, la mia prima medaglia di Premier League e quel fantastico successo a Mosca in Champions League, sono le cose che ricorderò per sempre".

Nuova sfida - "Le circostanze non mi hanno permesso di dire addio nel modo in cui avrei voluto ma mi piacerebbe cogliere questa occasione per ringraziare i miei compagni, lo staff, il club e i tifosi per dodici anni che non dimenticherò mai. In questo club ho realizzato il mio sogno da bambino. Ma sono in forma e sto bene, quindi sono in attesa di una nuova sfida".

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.