Il Manchester City è campione d'Inghilterra

Con la vittoria per 2-0 contro il West Ham, i Citizens si aggiudicano all'ultima giornata il quarto titolo della loro storia, il secondo negli ultimi tre anni

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Bastava un pareggio al Manchester City per laurearsi campione d'Inghilterra, ma all'Etihad contro il West Ham arriva addirittura una vittoria, per 2-0: grazie ai gol di Nasri nel primo tempo e di Kompany nel secondo, i Citizens conquistano quarto titolo della loro storia, il secondo nel giro di tre anni dopo quello del 2012 sotto la guida di Roberto Mancini.

Manchester - I padroni di casa partono subito all'attacco, supportati alla grande dal pubblico dell'Etihad Stadium, ma il gol arriva solamente a circa cinque minuti dalla fine del primo tempo: al 39' è il francese Samir Nasri a sbloccare il risultato con la rete dell'1-0. A inizio ripresa tocca al capitano Kompany fare il 2-0 della sicurezza che consegna il titolo al Manchester City.

Liverpool - I Reds fanno il loro dovere e battono 2-1 il Newcastle, ma dopo la sconfitta con il Chelsea e il pareggio clamoroso contro il Crystal Palace il titolo era praticamente già andato ancor prima di scendere in campo. La squadra di Rodgers passa addirittura in svantaggio a causa dell'autorete sfortunata di Skrtel, ma nel secondo tempo Agger e Sturridge completano la rimonta, utile solo al morale.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.