Mourinho, multa di 10.000 sterline

Il manager del Chelsea è stato sanzionato per i commenti ironici sul direttore di gara dopo la sconfitta con il Sunderland e sulla classe arbitrale in generale

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Alla Football Association non sono andati già i commenti di José Mourinho nel post partita della gara persa 2-1 in casa contro il Sunderland. La federazione inglese ha deciso di multare l'allenatore portoghese di 10.000 sterline con l'accusa di condotta impropria.

La vicenda - La sconfitta contro i Black Cats ha interrotto la serie positiva di Mourinho, che aveva messo in fila 77 partite senza sconfitte a Stamford Bridge in Premier League; inoltre ha segnato duramente la corsa al titolo per il Chelsea. Dopo il k.o. interno, che ha visto prima l'espulsione e poi la squalifica di sei giornate di Rui Faria, assistente dello Special One che aveva protestato violentemente contro l'arbitro durante la partita, Mourinho è stato protagonista in conferenza stampa.

Le frasi incriminate - Il manager dei blues aveva descritto la prestazione dell'arbitro Mike Dean con gli aggettivi "incredibile" e "fantastica", prima di passare al designatore ufficiale dei fischietti inglesi Mike Riley, spiegando ironicamente come "la classe arbitrale stesse svolgendo un lavoro fantastico durante la stagione in corso e specialmente negli scontri diretti per il titolo negli ultimi due mesi".

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.