Manchester City-Aston Villa 4-0, titolo a un passo

La squadra di Manuel Pellegrini travolge i Villans, mentre il Sunderland batte 2-0 il WBA e si salva aritmeticamente

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Dopo il pareggio clamoroso del Liverpool per 3-3 in casa del Crystal Palace, il Manchester City ha un'occasione d'oro per passare in testa: missione compiuta, battuto l'Aston Villa 4-0 e titolo quasi ipotecato. Vince anche il Sunderland in casa contro il WBA, 2-0 e salvezza aritmetica conquistata.

Quasi fatta - Dopo un primo tempo bloccato sullo 0-0 ci pensa Edin Dzeko con due gol nel giro di 8' tra il 64' e il 72', a scacciare la paura e a mettere in sicuro il risultato. Poi Jovetic, entrato al 60' al posto di Milner fa 3-0, imitato da Yaya Touré che, con il suo 4-0, mette la ciliegina sulla torta e una buona fetta di titolo in tasca.

Miracles happen - Buona partita anche del Sunderland che contro il West Brom passa in vantaggio dopo 13': a metterla dentro è Colback su assist di Marcos Alonso. Alla mezz'ora grande assist di Larsson (già autore del gol vittoria contro il Manchester United), per Borini che segna il definitivo 2-0. Sunderland che può dire di aver compiuto un vero e proprio miracolo: salvezza conquistata a una giornata dalla fine, gran parte del merito va, ovviamente, a Gus Poyet.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.