Athletic Bilbao in Champions dopo 16 anni

La squadra di Valverde si è aritmeticamente assicurata il quarto posto in classifica con la vittoria in casa del Rayo e tornerà nell'Europa che conta dopo una lunga assenza

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Sedici anni, quelli che hanno separato l'Athletic Bilbao dall'ultima volta in Champions. Era il '98 e il San Mamés, quello vecchio, acclamava Urzaiz ed Exteberria. Ernesto Valverde, nel '98, si era appena ritirato e allenava le giovanili. A Bilbao, ovvio.

Allora l'Athletic arrivava secondo: la distanza da Madrid era solo ideologica. Oggi Valverde la formica, come viene chiamato dai suoi tifosi, è tornato a casa, dimostrando di saper portare avanti il lavoro di Bielsa. Ha studiato da Crujiff, e allora ecco una squadra in cui De Marcos - un centrocampista offensivo - fa il terzino e Mikel Riko - un mediani- l'attaccante. Calcio totale, tutti fanno tutto.

Il quarto posto la formica Valverde l'ha ottenuto soprattutto in casa, sei mesi di imbattibilità, vittoria con la cicala Barcellona e pareggio col Real. "I sequel non hanno mai grande successo... Tranne il Padrino Parte II ovviamente" aveva detto il giorno della sua presentazione. Perché lui c'era già stato su quella panchina, nel 2004, e arrivò quinto. Poi il sequel, meglio dell'originale. Come il Padrino Parte II. Come a Bilbao non succedeva da 16 anni.

Davide Bernardi

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.