Real Madrid-Valencia 2-2, CR7 salva le merengues

Con un fantastico gol di tacco nei minuti finali, Cristiano Ronaldo pareggia i conti al Bernabeu, per il sollievo di Ancelotti e di tutti i tifosi

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Un pomeriggio davvero incredibile in Liga, prima con la sconfitta a sorpresa dell'Atletico Madrid che forniva un bell'assist ai rivali del Real, poi con il Valencia che al Bernabeu si porta due volte in vantaggio e tocca ancora a Cristiano Ronaldo, nel finale, a salvare la situazione nel finale.

Illusione - Alla fine del primo tempo Mathieu porta in vantaggio gli ospiti con il gol che chiude la prima frazione di gioco con il Real Madrid in svantaggio, ma nessuno crede per davvero ad una possibile sconfitta dei blancos. Dopo 15' della ripresa infatti è Sergio Ramos, davvero l'uomo della provvidenza in questo periodo per Carlo Ancelotti, a pareggiare i conti: 1-1. Parejo però, dopo aver colpito un legno, riporta avanti il Valencia e adesso sì che il Bernabeu comincia a tremare.

Fenomeno - Il Real Madrid reagisce rabbiosamente e agguanta il 2-2 al 92' con una rete fantastica di Cristiano Ronaldo: grazie a un fantastico colpo di tacco il fenomeno portoghese salva le merengues e i sogni di titolo di tutti i tifosi madridisti sugli spalti.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.