Europa League, Benfica e Siviglia in finale

Dopo la rimonta, il Valencia subisce il gol del 3-1 che qualifica la squadra di Emery: allo Juventus Stadium la Juventus non va oltre lo 0-0

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Stava per riuscire un'altra impresa al Valencia, dopo quella contro il Basilea, il 3-0 contro il Siviglia avrebbe di nuovo garantito la qualificazione, ma il gol di Mbia al 94' premia la squadra di Emery. La Juventus invece non riesce a segnare in casa contro il Benfica: allo Juventus Stadium finisce 0-0 e allora è il 2-1 a qualificare i portoghesi alla finale di Torino il 14 maggio.

Conte - "È stato un continuo fermare il gioco e perdere tempo, l'arbitro ci ha detto che avrebbe fatto giocare. Ma c'è stato grande ostruzionismo da parte del Benfica e l'arbitro lo ha permesso: abbiamo giocato soltanto quaranta minuti e i sei di recupero mi sono sembrati davvero una presa in giro e in tutto ciò il Benfica ha ha tirato due volte in porta. Credo che meritavamo di passare noi, ma questo è il calcio. La tattica del Benfica? Non discuto la tattica, ma l'arbitro doveva frenarla. Ci sentiamo presi in giro e credo che la Uefa avrebbe dovuto rispettarci di più con arbitri all'altezza. Oltre a difendere bene, in ogni giocata anche in dieci perdevano tempo. Comunque ringrazio i ragazzi che hanno dato tutto e i tifosi che ci hanno sostenuto".

Emery - "Era normale esultare in questo modo. Sapevo che sarebbe stato difficile e avevo pensato anche al 3-0 all'80'. Sapevamo che potevamo passare e segnare nel recupero. La finale? L'avversario ci fa esultare lo stesso. Dobbiamo goderci questo momento. Ora dovremo battere una grande squadra perché se ha battuto la Juventus, è una grande squadra. Dovremo giocare bene ma godiamoci questa goia. Vivere tutto questo è unico. Auguro al Valencia migliore fortuna da questo momento in avanti, ha fatto molto bene ed era ad un passo dalla finale".

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.